Spazio di lettura
Psicoterapeuta Dinamica Analitico Transazionale - Messaggio aziendale
RSS Segui

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

TEW - Training Endorsement Workshop
Ricordiamolo...
Psicoterapia di Gruppo
Un'autorevole testimonianza...
Terapia Infantile

Categorie

articoli
benvenuto
cinema
didattica
eventi
Informazioni pratiche
la natura dello psicologo
letture
momenti
Psicoterapia
psicoterapia di gruppo
rilfessioni
seminari
Temi clinici
terapia infantile
traguardi
tutela della professione
powered by

Spazio di lettura

letture

Un'autorevole testimonianza...


Psicologia di uno psicoterapeuta

Quasi per caso, in velocità, ho acquistato questo libro di Roberto Ruga, a cui ho avuto il piacere di comunicare il mio pensiero sulla sua opera. 
Di Aldo Carotenuto conoscevo la genialità delle sue intuizioni, la particolarità della sua pratica talvolta controversa e non approvata dalla psicoanalisi ufficiale, ma non avevo mai appreso di qualcuno che avesse sperimentato direttamente e sulla propria pelle il suo essere terapeuta "eccentrico", talvolta poco presente, centrato su di sé e tuttavia così profondamente nutritivo e sanante, senza riuscire a capire il perché...
Mi piace la frase dell'autore con cui conclude il libro "un viaggio psicologico...ricco di emozioni, che nonostante tutto rifarei".
Il libro è a tratti divertente, piacevole nel complesso, stimolante per alcune riflessioni cliniche riguardo per esempio il termine dell’analisi,  la relazione transferale paziente/terapeuta, le delusioni, le idealizzazioni e le frustrazioni legate a questa speciale relazione.
E’ stata davvero una piacevole sorpresa leggerlo.


gioventù psichica...

"Chiunque smetta di imparare è vecchio, che abbia 20 o 80 anni. Chi continua ad imparare resta giovane. La più grande sfida nella vita è mantenere la propria mente giovane".
- Filosofo argentino  -

Aggiungo: uno dei modi per continuare ad imparare è leggere, ovunque...


Letture...concrete

Nonostante le letture ebook (di cui usufruisco per questione pratiche di spazio e peso) rimango sempre legata affettivamente e praticamente al libro concreto, alla carta, alla sua sensazione a contatto con le dita, allo sfogliarne le pagine, all'odore che sprigiona. Leggere è vivere, sentire, immaginare, esperire. Una delle cose che amo...
Sono rimasta affascinata da questa immagine, meravigliosa, non c'è che dire. Io mi fermerei lì!
Buone letture vacanziere e non a tutti...

Consiglio di lettura

Consiglio a chiunque volesse approfondire l'argomento riguardante i sintomi corporei, la seguente lettura davvero interessante. Per allargare la propria consapevolezza. Tutto quello che viviamo e sentiamo nel corpo ha un senso.



Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint